Ho mangiato abbastanza

ISBN: 978-88-454-2632-2

Come ho perso 60 chili con la meditazione (e altri segreti)

Giorgio Serafini Prosperi

In tutte le librerie dal 23 Febbraio 2017

Leggi l’estratto di: Ho mangiato abbastanza – Acquista il libro On Line

Nessuno può farcela da solo

Nessuno può farcela da solo

Ci ho provato per una vita, il fai da te non funziona. Non funziona soprattutto perché la mente che cerca le soluzioni è la stessa mente che ha il problema. Ci si trova a confronto sempre con lo stesso incastro ed è impossibile fare una scelta davvero nuova.
febbraio 1, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

La dieta non serve

Io non avevo bisogno di una dieta, cioè avevo ovviamente bisogno di un buon piano alimentare ma avevo soprattutto bisogno di acquisire quegli strumenti che mi mettessero in grado di rispettarlo. Mettersi a dieta vuol dire occuparsi dell’effetto anziché della causa.
gennaio 31, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Buttiamo la bilancia

L’ho imparato da una mia amica che aveva il mio stesso problema. La bilancia è una trappola. O diventa la mia migliore alleata o è la mia peggior nemica. Ma è comunque una ossessione. Riconoscersi valore o disvalore a seconda del numero che troviamo scritto su un display ci lega, ancora una volta, a qualcosa di esterno a noi. E ci fa inoltre vedere il nostro presunto obiettivo come lontano e irraggiungibile.
gennaio 30, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Il cibo non è il vero problema

Povero cibo, che ci ha fatto di male? Non è lui la causa del nostro problema. Il problema è l’uso che ne facciamo, che abbiamo imparato a farne. Il colpevole di un omicidio è la pistola o chi preme il grilletto?
gennaio 29, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

La forza di volontà è un ostacolo

Quante volte ci siamo sentiti dire frasi come: “che ci vuole? Basta un po’ di forza di volontà…”. Niente di più falso. Ciò che mi ha fatto perdere tutto il peso in eccesso è stata una resa senza condizioni. Ho dovuto riconoscere che anche se in molti ambiti della mia vita sono solido e determinato, in questo specifico campo sono invece del tutto inerme.
gennaio 28, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Che c’entra la meditazione con il perdere peso?

Una delle scoperte principali che ho fatto è stata quella che spesso i problemi sono nella nostra mente. Anche il più oggettivo dei problemi può essere visto da una diversa angolazione e magari risolto con meno fatica di quanto si credeva. La difficoltà principale nel far questo è la mancanza di spazio interiore.
gennaio 27, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Che strumenti uso?

Per nostra fortuna non siamo tutti uguali. Per questo non esistono soluzioni standard per occuparsi del perdere il peso in eccesso. Anche se a volte siamo convinti del contrario. Liberarsi della corazza che ci separa dal mondo vuol dire lasciar andare le paure che ci impediscono di farlo.
gennaio 26, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Alla scoperta del corpo

Può sembrare un paradosso: certo che ho un corpo ed anche sovradimensionato… E se invece non lo vedessi, non lo percepissi? Spesso il caos interiore che genera la nostra sofferenza nasce dalla separazione e dal conflitto tra le parti che compongono l’armonia del nostro essere. Il conflitto più palese è quello che sperimentiamo tra corpo e mente.
gennaio 25, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Non è facile ma semplice

Di certo lasciarsi alle spalle una vita di eccessi alimentari, con tutte le implicazioni che hanno, non è facile. Io, per esempio, mi rifugiavo nel cibo, lo usavo come un supporto, come una stampella. Abbandonare il cibo di troppo rischia di farci sentire persi, senza punti di riferimento.
gennaio 24, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Marina Cremonini illustrazioni

Un nuovo me

Perdere il peso in eccesso è un processo di trasformazione. Si parte da una vecchia versione di sé e si arriva non ad una nuova ma alla consapevolezza che un sé statico (quello a cui ho sempre aspirato per stare al sicuro) è impossibile. L’individuo è in continuo movimento ed è questa la scoperta più bella che ho fatto in tutta la mia vita.
gennaio 23, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi
Giorgio Serafini Prosperi e la sua vita

Se ce l’ho fatta io, puoi riuscirci anche tu!

La buona notizia è che quanto più ci si senta sconfitti e disperati tanto più si può invertire la rotta. L’esperienza mi dice che si può trasformare il fallimento in successo. Quando ho iniziato ero sfiduciato, deluso, addirittura disgustato dall'idea di doverci provare di nuovo.
gennaio 22, 2017/da Giorgio Serafini Prosperi

News libro:

– Ho Mangiato Abbastanza –

Ho mangiato abbastanza experience

/
Ho mangiato abbastanza experience Sperimentiamo insieme gli…

Un seminario per mettere in pratica i consigli di Ho mangiato abbastanza

/
Cibo per l’Anima Leggera – Rilassarsi nella Regola  30…

Ho mangiato abbastanza su Gioia

/
Sul settimanale Gioia in edicola parlo della mia esperienza di…
Ho Mangiato abbastanza Giorgio Serafini Prosperi

Ho mangiato abbastanza a I Sentieri del vento

/
Presentazione di Ho mangiato abbastanza a I Sentieri del Vento…

Cibo per l'anima leggera

/
La leggerezza dell'anima Ci siamo salutati da poche ore, noi…

Se io ce l’ho fatta, puoi riuscirci anche tu

Ho mangiato abbastanza è la storia di una trasformazione.

Si parte da una storia personale e si arriva a qualcosa di molto simile ad un “metodo” per liberarsi da una delle dipendenze più insidiose: la sindrome da alimentazione incontrollata o binge eating disorder.

Il B.E.D. è il più comune dei disturbi alimentari e colpisce circa il 6% della popolazione mondiale, con una prevalenza femminile.

Chi scrive è riuscito nell’impresa e si propone di offrire una testimonianza utile a coloro che – magari senza saperlo – hanno lo stesso problema.

Ho mangiato abbastanza  non è un libro che dà consigli alimentari, è piuttosto un libro che offre un punto di vista nuovo e “rivoluzionario”. Non con la pretesa di essere un manuale, però, ma uno strumento per stimolare delle riflessioni e per trovare la risposta dentro di sé. Quella che può essere giusta per ognuno di noi.

© Copyright - Ho mangiato Abbastanza - Libro di Giorgio Serafini Prosperi - ISBN: 978-88-454-2632-2 - Sonzogno - CREDITS